La Bibbia nel Cinquecento: edizioni interpretazioni censure
Citazioni

Citazioni

Oltre alle citazioni vere e proprie sono stati presi in considerazione anche rimandi a fonti esterne al testo che, sebbene non rappresentino dei veri e propri 'calchi' letterali, dimostrano una sicura aderenza a un luogo preciso della fonte. Non sono stati invece presi in considerazione singoli lemmi e rimandi ad altre opere dello stesso autore del testo in esame. Per quanto riguarda le citazioni dalla Bibbia, si Ŕ fatto riferimento all'edizione critica della Vulgata Stuttgart 1994 (1969); da essa si sono dedotte le sigle impiegate per segnalare i titoli dei libri che compongono il corpus biblico.
I citati sono indicizzati per autore o, qualora l'opera dalla quale la citazione discende sia anonima o di controversa attribuzione, per titolo di opera, secondo un ordinamento alfabetico. Selezionando una voce dell'indice si visualizza la lista delle sue occorrenze nei testi; scegliendo un'occorrenza si accede alla segnalazione della sua collocazione nel testo fonte e a quella nell'opera in esame, alla consultazione della quale si pu˛ poi direttamente accedere.
Durante la consultazione di un testo, la presenza di una citazione Ŕ segnalata dall'icona e dalla sensibilitÓ della porzione di testo interessata dal fenomeno.